pioggianera

di carne e di sangue e umori instabili...di carne e sangue e vento e luce...di carne e sangue e palpiti che consumano il fiore del m'amanonm'ama no ti fotto il cervello..tu...la mano sul fianco ti giri è un tango fasullo ballato per strade assolate tra mille occhi ciechi. siamo bellissimi io e te...carne e sangue carne e sangue fragile che paga dolore che paga...

mi spezzerei io ferro e ruggine. farei  coltello delle mie parole. vedendo la tua unica ruga incresparsi come acqua nell'acciaio dei miei occhi. mutilato di te.