Qualcosa di me

Articolo precedenteOmaggio a Bodini e alla mia terra.
Articolo successivo

Qualcosa di me vaga e si strugge nel nulla fatto di attimi persi

…Qualcosa di me rincorre spazi infiniti in cui approdare

…Qualcosa di me è fuso in te inesorabilmente

…Qualcosa di me è divorato da uno strano dolore fatto di sangue e veleni

…Qualcosa di me orribile mostro a più teste tormenta con tentacoli osceni,

   sogni di bimba inerme… 

© 2006, Blog degli Autori. Tutti i diritti sono dei rispettivi autori dei contenuti

3 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine

© 2020, Blog degli Autori. Tutti i diritti sono dei rispettivi autori dei contenuti