menu Menu
Da demone o angelo bugiardo
Di Nereine Pubblicato in Poesia on 28 Luglio 2006 5 Comments 1 min read
Pm 2. Rush finale Precedente Successiva

Da demone o angelo bugiardo,
da chiara malinconia, pietraficata nel ventre,
apro gli occhi e ogni pelle asciutta adorna piano
prima un angolo della memoria e, in fila indiana, l’altro;
siamo così belli ai laghi,
ai cieli; benché sia solo una storia, il giorno di ieri già privo
m’è stato ritorno, piega d’un onda già lontana; vivi
ché ti lascio vivere nella morte più dolce, nel fuoco delle mani,
nelle lacrime sotto le scale di casa e con le foglie confondo i capelli
in disfunzione continua – così, come arma migliore,
sei tu entrante e carente, su ogni stelo di sogno –

dove andrei col migrare? Ai pioppi, al mare, ai golfi tetri sotto il sole
e con la luna, migrerei ancora oltre. Come se tu fossi,
da demone o angelo bugiardo,
un pietra da gettare al mare; ti vedo e ti amo
e ti privo dei gesti, nella mente e nei piedi,
nel richiamo – nell’onda lascio continuamente il mio nome
e sorreggo, quanto di me è rimasto nelle case,
nei volti degli alberi, nell’erba corretta col vino,
nel gusto del caffè macchiato – per un giorno –

cambiando così semplicemente
senza sapere come sei e chi sei, dietro ogni ombra
d i s u m a n a;

così mi vedo nel tuo labirinto:
un nome per una storia scritta col colore dei papaveri,
i rossi del Tibet, con gli occhi nel pianto
e mai più nulla.

28.07.2006

© 2006, . Tutti i diritti sono riservati per i rispettivi autori.


Precedente Successiva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cancel Invia commento

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine
  1. “…ché ti lascio vivere nella morte più dolce, nel fuoco delle mani,

    nelle lacrime sotto le scale di casa e con le foglie confondo i capelli…”

    Bella davvero questa lirica Nereine, torna presto a scrivere qui.

    Però per i tuoi post usa per favore un carattere (font) più grande come X-small

keyboard_arrow_up