L’amore è acqua, l’amore fluisce.
Ti riempie come l’acqua può passare con tante forme.
Come l’acqua…
l’amore ha un volume, ma non ha forma.
L’amore tiene dello spazio, ha il suo ingombro,
ma prende la forma del recipiente che lo contiene.
Come l’acqua…
L’amore può fluire come una sorgente, o un torrente impetuoso,
o un placido lago e lo fa attraverso tante cose.
Attraverso una parola, un gesto, un cibo che prepari, o uno sguardo.
Attraverso un regalo, un pensiero, o una camicia che stiri,
con una tua attenzione, o una osservazione.
Come l’acqua…
Come l’acqua, l’amore non si crea, si trasforma.
Può essere ghiaccio e darti il freddo dentro il cuore,
liquido ed essere rinfrescante nella calura della vita, 
vapore nell’aria e assomigliare molto ad una nuvola leggera.
Come l’acqua…
Come l’acqua l’amore circola, evapora, si muove con le nuvole,
cade con la pioggia, e scorre sulle terre emerse,
chiudendo un ciclo che lega tutto,
senza inizio e senza fine come è un cerchio.
L’acqua è la forza che trasforma e frantuma le rocce:
può erodere, trasportare e deporre anche la roccia più dura,
trasportandola lontano.
Come l’acqua…
Come l’acqua fa parte di noi, é la nostra componente principale.
Come per l’acqua non ne possiamo fare a meno.

© 2007, Blog degli Autori. Tutti i diritti sono dei rispettivi autori dei contenuti

9 thoughts on “Come l’acqua…

  1. Bellissime similitudini tra l’acqua e l’amore, meravigliosa poesia. L’amore é forza che frantuma le rocce, ed é speranza viva di cambiamento per il nostro mondo perché non ha forma, e non la si può comprimere in forme chiuse di pensiero. I miei complimenti, ti invito a visitare il mio blog e a inviare un tuo commento al mio libro di poesie ‘Alba e tramonto’ sul ‘Manuale di Mari’, Lenio Vallati.

  2. Una lirica intensa… e ancora appare, scrivendo d’Amore, l’immagine dell’acqua, la quale, muovendosi in dinamiche psicologiche e sotterranee, manifesta in ognuno di noi la sua valenza simbolica positiva: è sorgente di vita, mezzo di purificazione, forza rigenerativa; nella sua accezione oscura, diventa alluvione e un’invasione incontrollata di emozioni…

  3. é vero: l’amore scorre dentro di noi come fosse acqua e non ci lascia mai più.
    L’acqua che leviga, l’acqua che appiana le asperità, l’acqua che disseta: questo è amore!

    Ottima lirica,
    un abbraccio
    Marilena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine