folder Filed in Senza categoria
Un sasso nello stagno
mynona comment 5 Comments access_time 1 min read

Cerchi concentrici.
Li guardo seduta sulla riva,
li seguo con la coda dell’occhio.
Traccio il perimetro sull’acqua torbida
e cerco il centro,
il punto in cui ho gettato il sasso.
Lento è il movimento delle onde,
fluido,
senza fine,
in un moto perpetuo verso l’infinito.
Attendo che l’acqua si cheti
per gettarne un altro.
Non ho fretta.
So che tu mi aspetterai.

© 2006, Blog degli Autori. Tutti i diritti sono riservati per i rispettivi autori.

Amore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cancel Pubblica il commento

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine