folder Filed in Senza categoria
Comunque vada
mynona comment 5 Comments access_time 1 min read

E’ un’orgia d’emozioni
questo tempo inatteso,
futuro prossimo
figlio d’un presente
ormai remoto.
Intersecando linee
al chiaror della memoria,
seguendo l’istinto
della scabra ragione,
si percorron strade mai battute
alla ricerca di un’uscita laterale,
in fuga dal deserto quotidiano
verso il sogno utopico
della felicità.
Imbattersi in lei all’improvviso…
mi coglie di sorpresa,
m’aspetto che svanisca,
con l’incredulità sospesa
tra due parole:

(più non ritornerò da te)

Comunque…Vada.

© 2006, Blog degli Autori. Tutti i diritti sono riservati per i rispettivi autori.

Amore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cancel Pubblica il commento

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine
  1. quella via trasversale

    per fuggire via dal quotidiano

    e che ti fa sussultare

    il cuore

    e che ti fa dire “è vero?”

    e che non bisogna mai chiedersi come vada a finire

    o si rovina tutto

    Ilaria