Schegge di legno duro, io e te

volate da due  alberi abbattuti.

Tu pino di montagna taciturno e svettante

io quercia contorta di vento e di sole.

 

L’ascia del destino  ci ha lanciato

nello stesso vuoto  di parole e aria.

Solo un’eco strisciante di dolore muto

rimbalza dal mio cuore al tuo.

 

Sincronismo perfetto di volontà di riscatto.

 

Mara

                                                                  Foto di Nicolson

© 2006, Blog degli Autori. Tutti i diritti sono dei rispettivi autori dei contenuti

Archived in Senza categoria and tagged . Bookmark the permalink.

4 thoughts on “Schegge di legno duro, io e te…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine