menu Menu

ARAZZI

Per esperire i tuoi circuiti ecco il mio vivere nel susseguirsi di un sempre senza sosta Lo spettro del mio senno ti attraversa Ignaro tu occhi spenti nel vuoto mi mostri il mare liscio di sembianza Ma gli spettri, si sa, non hanno remore e in quella pacatezza vedo un panetto in lava a lievitare […]

Continua a leggere


ORCHESTRA DI SENSAZIONI

Vibravan tutte nel centro del mio essere   Mille note create su un solo tasto di un organo… che batteva disperato Un cuore che credevo malandato   Mille note create su una sola corda più musicale di un’orchestra d’arpe Quella dell’arco di Eros   Mille note create con un solo fiato che senza soffio fluì […]

Continua a leggere


PROCESSI INVERSI

  E faccio a pugni con la mia memoria per riesumar l’amore del passato, le sensazioni delle prime lacrime, di gioie e di trepidazioni in erba   E faccio a pugni con l’ingratitudine di allora… al dono di momenti che sembravano inferno ma che appiccavano enfasi alla mia fanciullezza sprovveduta   E faccio a pugni […]

Continua a leggere


SCARABOCCHIO

      Prendi la mia vita Te la offro Bianca come una tela da colorare ad olio, con i pigmenti che solo la magia del tuo librarti porta in grembo Donami sfumature, inventa arcobaleni cura i dettagli del cavallo alato, che a lavoro ultimato sarà il nostro veicolo verso la leggendaria isola d’Avalon Non […]

Continua a leggere


COSE E COSE

  Eri la fotosintesi la mia dinamo la mia follia il ridere per nulla e ancora cose e cose… Eri agli albori della mia illusione Ed io per te Embrioni i nostri desideri ripudiavano il venire al mondo poi… la nascita E quando il nostro amore coronandosi finì di cominciare voltò la pagina e… cominciò a […]

Continua a leggere


STRADE

  Dedico questi versi a mia figlia, la quale a breve partirà lontano per i suoi studi universitari. Un abbraccio Olly…   Tempi che sembrano non dover mai giungere. Pensieri a ritroso che ripercorrono foto con didascalie d’amore. Un’aura unica a contenerci. Il cuore stretto eppure… grande attore! Si affaccia il mio sorriso in sua […]

Continua a leggere


QUESTION

  Perchè la maggior parte delle volte in cui permetto ai miei sogni di non restare tali, questi diventano incubi?

Continua a leggere


VENTI RIVELATORI

    Fendo con le mie dita l’aria, che nella traccia si colma del tuo nome L’iride dei miei occhi offre toni cromatici a ogni segno E mi chiedo il perché… Ieri non era! Sosta un vento leggiadro davanti ai miei caratteri e li legge… Sorride di sapienza millenaria nell’oscillare il capo Soffia al mio orecchio […]

Continua a leggere


Quando ero bambina, rubai mentalmente una poesia che mio fratello aveva dedicato alla sua fidanzata (attuale moglie). L’aveva scritta sul suo diario scolastico quando frequentava il quinto anno della scuola superiore. Me ne sono letteralmente innamorata, tanto da impararla a memoria. Ancora adesso continuo a recitarmela dentro (dopo trentatre anni). Oh, mio Dio! Quando lo […]

Continua a leggere


LA MENTE....MENTE

  Fardello da scacciare questa ragione che tradisce i sensi   Spiriti veritieri che intorno a noi si agitano urlando e dando calci ai nostri stinchi   Ma orecchie sorde e cuoio sulle gambe continuano a trovare nuovi alleati in frode posando lenti oscure ai nostri occhi   E spesso nulla filtra a illuminarci a […]

Continua a leggere


Il limite dell'infinito

Non c’era picco e non c’era fondo Tutto era perfettamente infinito L’edera s’avvinghiava in un crescendo d’inarrestabile ascesa Le sue radici affondavano senza approdo alcuno L’essenza tangibile fingeva ostacoli La terra, le nubi, la pioggia non ci ossidavano Eravamo come fantasmi che passano da parte a parte Essenza impalpabile, freddata, forse, dalla sua stessa essenza…

Continua a leggere


MYSTIC

      Obbediente  e serva del mio sentire distesa vitruviana sulla sabbia copro di cielo il mio essere e i miei occhi bambini di stupore Null’altro esiste se non il perdermi in questo prodigioso assorbimento Rubo le tracce a Orione E non ci sono più L’universo mi ha presa in braccio e mi ha […]

Continua a leggere


C'ERA UNA VOLTA UN AMORE

    Figli di una convulsa esplosione cosmica vivemmo il nostro Big Bang L’universo più nero del nero si andava irradiando di potente luce propria Astri e pianeti vedemmo in espansione   E noi con essi.   Dandoci  l’un l’altro in dono un senso di onnipotenza assoluta   finchè TUTTO…   inaspettatamente, invertì rotta mutandosi […]

Continua a leggere


E...

Dipinto di Silvana Cimieri   E mi respiri come surreale E guardi il mondo non più come prima E ti domandi se sei ancora vivo E ti rispondi ch’eri morto prima E non comprendi certe metamorfosi E poi ripieghi con l’accettazione E tutto sembra il vero paradiso E nell’inferno ti ritrovi al pari…

Continua a leggere



Pagina precedente Prossima pagina

keyboard_arrow_up