PERCHE’

Array

Puvis De Chavannes Pierre1824-1898               Puvis De Chavannes Pierre      <www.artrades.com/>



PERCHE’ (1991)

Perché?
la tua ansiosa domanda.
Perché
e l’angoscia ti allaga lo sguardo.
Perché di piccole cose potrebbe sembrare.
Tutto scorre nello spazio infinito
tutto avanza e trasmuta
gli imperi i pianeti le stelle
e sempre il perché di piccole cose.
Perché non mi amano?
Perché devo soffrire?
Perché non riesco…?
Modesti perché di ogni giorno
a confronto.
Ma se una stella lontana perisce
a te che ti tocca?
Tu vedi il tuo tempo
le tue albe che fuggono
tu pensi ai sorrisi che non hai ricevuto.
Perché?

Ultimi post

Altri post