Prendimi

Quando nella notte ogni lumicino sarà spento
e tutto intorno sarà silenzioso,

quando nell’oscurità solo i nostri respiri
racconteranno ciò che le labbra non potranno mai.

Prendimi

Nessuna guerra tra noi,
nessun rimpianto da sventolare sul pennone del cuore,
solo i nostri sensi infiammati di passione
che da troppo bramano il possesso.

Prendimi

A due passi dalla volta del cielo,
dentro al calice inesauribile delle tue labbra,
oltre la fortezza delle nostre anime impaurite…

La nostra passione sarà albero,
corteccia tenera su cui incidere pagine di
tormento,estasi,vertigine
senza che il trascorrere del tempo possa mai cancellarle.

Sono donna.
Sono carne.
Sono anima e fiamme.

Sono pensiero intrigante che non osa,
sono paradiso e inferno.

Sono gioia e dolore.
Sono grigio e colore.

Prendimi

E io sarò…

© 2006, Blog degli Autori. Tutti i diritti sono dei rispettivi autori dei contenuti

3 thoughts on “Prendimi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine