come carne da macello
mi immolo sull’altare dei sensi
in pasto ai tuoi occhi
che anelano brandelli di me
ansimano promesse
…stelle cadenti durano il tempo di un sospiro
annuso le tue parole
già indossate da orecchie stanche
di udire il fragore dei tuoni
bramo stille di speranza
gocce di emozioni
tintinnanti di vita
che bagnino le mie labbra arse dal nulla

 

© 2006, Blog degli Autori. Tutti i diritti sono dei rispettivi autori dei contenuti

15 thoughts on “Il sacrificio

  1. “gocce di emozioni
    tintinnanti di vita
    che bagnino le mie labbra arse dal nulla”.
    Una grandissima chiusa per una poesia di grande forza e sensualità. Ogni tua poesia è un dono prezioso, amica Sonia.
    E la voce di Robert la rende così suadente ed affascinante….
    Complimenti a te ed a tutti per questa nuova iniziativa. Ascoltare le poesie su sottofondo musicale è veramente una cosa incantevole.
    Un abbraccio
    Maya

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine