menu Menu
Fiori di granito
di hariseldom Pubblicato in Blog degli Autori, Iniziative letterarie, Poesia il 9 Dicembre 2008 2 Commenti 1 minuti di lettura
L'ultima notte d'estate Precedente Poesia e parole della sera, comincia il nuovo programma di Manuale di Mari Web TV Prossimo

Coltivo fiori di granito
nel mio giardino pensile
e sento la voce flebile
di Whitman a Long Island
che mi parla di catene
e di Tom Paine

A volte mi soffermo
a ricordare i giorni
delle corse dei conigli
nel parco delle illusioni
ma sono momenti
che trascuro mentre la tosse
mi divora l’anima

Coltivo fiori di granito
e le luci di New York
offuscano le stelle
che bucano il mio cielo
di cartone ondulato
e le mie orchidee
perdono polvere
nella notte

Leggendo Song of Myself

Immagine: New York di notte di Didier Lourenco

Festa di fine estate Scatti d'immenso


Precedente Prossimo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cancella Invia commento

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine
  1. Questa poesia è da leggere e rileggere, perchè piena di significati che si incastrano l’uno nell’altro, un pò come le bambole russe.
    Bellissima l’immagine delle orchidee che perdono polvere nella notte, e dei fiori di granito.

    I miei complimenti!!

keyboard_arrow_up