folder Filed in Poesia
biba
giarre comment 7 Comments access_time 1 min read

biba
mia dolce
ti sogno in un paradiso
dove corri con pepe e tea
ti sogno accocolata
sulla poltrona dove ti lasciai
la utlima tua notte
dove ti lasciai per andarmene
verso un’altra casa
ti sogno
e ti vedo sempre al mio fianco
sempre acciambellata
sulle mie gambe
ti sogno
e ti vedo sgambettare
piccola su quel sentiero
di montagna
ti sogno
e ti immagino
ancora con me
guardarmi adorante
camminare solo sulla pietra
o l’asfalto
perche’ l’erba ti sporcava
le zampette
venirmi dietro
senza bisogno
di chiamarti
donarmi tutto il tuo affetto
incondizionato
ti immagino
felice
ma triste mi vedo
portarti all’inceneritore
e gli occhi dopo 6 anni
ancora mi si bagnano

© 2006, Blog degli Autori. Tutti i diritti sono riservati per i rispettivi autori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cancel Pubblica il commento

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine
  1. Con gioia vedo tornate le parole! E queste parole toccano gli occhi fino al cuore. Mi piace tanto quando scrivi, così semplice, così dolce parlando di te. Complimenti!

  2. Ti capisco. E perché no? Perché in paradiso non dovrebbero esserci anche i nostri cari amici. Sul mio blog, che non è molto lungo, c’è una poesia dedicata alla mia cana, Bonnie. Un abbraccio.