Miraggio

Aspetto silente
come ogni sera
da quell’istante lontano
in cui di te l’ombra svanì
tra sussurri di vento
e grida di notte
Miraggio improvviso
appare al mio sguardo
inganno d’amore
di chi crede ancora
Vago muta e raminga
fra veli di pioggia
cercando di te tracce sbiadite
mentre il giorno si spegne
in rughe di sole
sui passi miei incerti

Ultimi post

Altri post