Aspetto silente
come ogni sera
da quell’istante lontano
in cui di te l’ombra svanì
tra sussurri di vento
e grida di notte
Miraggio improvviso
appare al mio sguardo
inganno d’amore
di chi crede ancora
Vago muta e raminga
fra veli di pioggia
cercando di te tracce sbiadite
mentre il giorno si spegne
in rughe di sole
sui passi miei incerti

© 2006, Blog degli Autori. Tutti i diritti sono dei rispettivi autori dei contenuti

6 thoughts on “Miraggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine