Quando si curvò su di me
lieve in estive vesti
tolse un velo al dolore
e in volo di stelle mi rinvenni
Viene ancora oggi ad abitare i sogni
tra le nuvole che a sera m’abbuiano
tra i ricordi e gli accordi risonanti
dagli incerti sentieri di ieri

Ora che il sole allunga al suolo le ombre
tu dispieghi le braccia e sorridi
ma capire non puoi
la mia voglia di amarti
Non posso in prigione porre i mei sogni.

© francesco ballero – novembre 2006

© 2006, Blog degli Autori. Tutti i diritti sono dei rispettivi autori dei contenuti

8 thoughts on “La voglia di amare

  1. Poesia meravigliosa, intrisa di struggente nostalgia.
    I sogni d’amore non possono essere incatenati, mai.
    Sei un poeta raffinatissimo, amico Francesco.
    Sono felice di poter segnalare questa tua lirica.
    Un abbraccio
    Maya

  2. “tolse un velo al dolore”, già questi versi mi hanno profondamente emozionato…e per il resto…bellissima, sapiente nella scelta delle immagini e nell’uso delle parole. Complimenti, la segnalo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine