Altrove sono
gocciole di sole
che piove sul fruscio
d’un tentennio
ove s’indorano
alito e parole,
negli esili pensieri
un turbinio.
 
Altrove sono umori
di fiumara
che sommuove
su ciottoli e serpenti
l’arso e l’onda d’inumata
terramara,
severo mi è
salir alle sorgenti.
 
Qui tu sei invece
fra recisi fiori
e secchi rami sfrondi,
ma a maggio la tua chioma
è il biancospino.

 
© Francesco Ballero – maggio 2006

© 2006, Blog degli Autori. Tutti i diritti sono dei rispettivi autori dei contenuti

6 thoughts on “Altrove

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine