Tra te e l’orizzonte

Il soffio della vita in testa
e coriandoli che cadono a tempesta,
il colore confuso nel sorriso
di chi l’attimo ha afferrato peregrino.

Le braccia come scialle attorno al collo,
e appassite parole sulle labbra
che attendono lo sbocciare di un ricordo.

Ancora, mente mia, fatti da parte
e lascia questo sangue governare
gli anni miei freschi e cacciatori
di chi proprio non vuole rinunciare.

Immagine: Dominique – Isaac Maimon

Ultimi post

Altri post