Volto

Articolo precedenteMessaggi del mare
Articolo successivoAlla mia famiglia

Senza te non c’è persona,
Specchio dell’anima
Riveli chi sei.
Negli occhi la pietra t’imprigiona
E se l’innocenza è evidente,
sei trasparente.
Togli la pietra che toglie bellezza
E luce divieni, verità;
immagine pura di tua realtà.
Senza te, tra cielo e Terra,
l’essere celato è
come il seme che non fiorisce,
il bimbo che non nasce,
l’amore che non sboccia,
l’uomo senza faccia,
latitante,
dietro un volto che non c’è!

Immagine: Dipinto di Dorella Dignola Mascherpa

© 2008, Blog degli Autori. Tutti i diritti sono dei rispettivi autori dei contenuti

5 Commenti

  1. Si dice che gli occhi siano lo specchio dell’anima e tu,
    cara Dorella,
    in quel volto dipinto lo esterni con tutta te stessa.

    Brava come sempre.

    Complimenti!
    marinella (nonnamery)

  2. Cara Dorella,
    i tuoi versi si distendono, come immagine speculare, sul tuo dipinto, assumendo così la capacità di rimanere impressi negli occhi e nella mente.
    Complimenti vivissimi

    Daniela Quieti

Rispondi a nicla morletti Cancella la risposta

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine

© 2020, Blog degli Autori. Tutti i diritti sono dei rispettivi autori dei contenuti