Senza te non c’è persona,
Specchio dell’anima
Riveli chi sei.
Negli occhi la pietra t’imprigiona
E se l’innocenza è evidente,
sei trasparente.
Togli la pietra che toglie bellezza
E luce divieni, verità;
immagine pura di tua realtà.
Senza te, tra cielo e Terra,
l’essere celato è
come il seme che non fiorisce,
il bimbo che non nasce,
l’amore che non sboccia,
l’uomo senza faccia,
latitante,
dietro un volto che non c’è!

Immagine: Dipinto di Dorella Dignola Mascherpa

© 2008, Blog degli Autori. Tutti i diritti sono dei rispettivi autori dei contenuti

5 thoughts on “Volto

  1. Si dice che gli occhi siano lo specchio dell’anima e tu,
    cara Dorella,
    in quel volto dipinto lo esterni con tutta te stessa.

    Brava come sempre.

    Complimenti!
    marinella (nonnamery)

  2. Cara Dorella,
    i tuoi versi si distendono, come immagine speculare, sul tuo dipinto, assumendo così la capacità di rimanere impressi negli occhi e nella mente.
    Complimenti vivissimi

    Daniela Quieti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine