menu Menu
Luci
Di Chigusa Pubblicato in Senza categoria on 15 Agosto 2006 6 Comments 1 min read
A una vicina di casa Precedente Pensami sempre così Successiva

Quando sarò indipendente e avrò una casa e un lavoro, so cosa vorrò.
Vorrò che una stanza della casa abbia un ampio, morbido letto di piume e di petali di rosa.
E vorrò che il soffitto sia costruito in vetro chiaro e splendente.
O in cristallo.
Cosicchè nelle notti stellate, fredde e ostili, io possa non perdere lo spettacolo delle splendenti luci del cielo, sognando che una di esse discenda tra le mie mani e germogli nel mio cuore, riscaldandolo del calore di un sogno.
Per poter ammirare quelle luci lontane non più sola.

© 2006, . Tutti i diritti sono riservati per i rispettivi autori.

Notte


Precedente Successiva

Rispondi a ManualediMari Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cancel Commento all'articolo

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine
keyboard_arrow_up