Noi

Articolo precedenteProfondo mare
Articolo successivoLa resa

Noi
riflessi su onde discontinue
su tratti spezzati
e ricongiunti
da punti allineati
apparentemente
visibili.
Noi
corde tese
che vibrano melodie
richiami di un eco lontano.
Noi
ritorni inevitabili
a una riva bambina
né tempo
né spazio
solo memorie
da dimenticare
per non perdere parte di noi

© 2007, Blog degli Autori. Tutti i diritti sono dei rispettivi autori dei contenuti

10 Commenti

  1. “Noi”.. una parola, ma anche un’orma sulla sabbia della vita.. un segno indelebile che risuona come i rintocchi della campana di una piccola chiesetta di campagna appena ricoperta dalla prima neve dell’anno, un segno, il solo, in grado di gridare al mondo, con dolcezza, che siamo una cosa sola.. io, te, Noi..

  2. Benvenuta nel ‘Manuale di Mari’ con una poesia che ho apprezzato molto e che ben esprime il nostro infinito bisogno d’amore.

  3. D’accordo con Arsomnia.

    “Noi
    ritorni inevitabili
    a una riva bambina”

    Bellissima poesia. Complimenti.

    Non dimenticare di indicare anche il tuo blog nel tuo profilo così possiamo seguirti e leggerti meglio.

Rispondi a arsomnia Cancella la risposta

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine

© 2020, Blog degli Autori. Tutti i diritti sono dei rispettivi autori dei contenuti