menu Menu
Sogni infiniti
Di CatherineCloyd Pubblicato in Blog degli Autori, Poesia on 21 Febbraio 2008 8 Comments 1 min read
Winter's moments Precedente Fragile Successiva

Esistono sogni infiniti.

Passano per notti inquietanti,
restano.
E parlano all’Io più nascosto,
sussurrano parole di vita.

Restano sospesi
in un circolo vizioso
di arrivi e partenze,
di segni da fermare.

Li contempliamo
distratti e assorti
di giorno.

Li viviamo
amanti e folli
di notte.

E ci sono.
Ci fanno vivi nel mondo
con storie da narrare.

© 2008, . Tutti i diritti sono riservati per i rispettivi autori.

Sogno


Precedente Successiva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cancel Commento all'articolo

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine
  1. Quella frase iniziale, così affermativa e solitaria, ferma e dolce, nella sua promessa, mostra tutta l’importanza e l’efficacia dell’incipit in una poesia o un racconto.

    Brava.

  2. Cosa sarebbe la nostra vita senza sogni? Bellissima poesia che coglie bene quell’attesa della loro realizzazione che ci fa fremere e ci rende vivi. Complimenti, ti invito a visitare il mio blog e a dare un tuo commento alla presentazione del mio libro di poesie ‘Alba e tramonto’ sul ‘Manuale di Mari’ , Lenio Vallati.

  3. Mi è piaciuta molto la tua poesia, Catherine. Magica, sospesa tra il conscio e l’inconscio, tra il mondo che conosciamo, degli occhi aperti, del tatto, e il mondo dei sogni, una realtà fuori dallo spazio e dal tempo, senza leggi e vincoli gravitazionali… I sogni sono il fuoco che ci arde dentro, e preme contro le sbarre per essere liberato. Il sogno è il nostro desiderio di infinità nel nostro corpo limitato. Il sogno è tutto ciò che sorpassa questo mondo, ma di esso è partecipe. Brava!
    Marghy

  4. Bella poesia….i nostri sogni ….sono la linfa della nostra vita, il respiro della nostra anima, il canto del nostro cuore.

keyboard_arrow_up