Marina Martinelli

Una traccia d’identità di Marina Martinelli

Triangoli d’azzurro - Triangoli d'azzurro di caparbie mattine in cui niente e nessuno può sfiorare il pensiero di chi immobile e muto ascoltando se stesso se ne sta. *** Prendimi per mano Prendimi per mano sul sentiero deserto che arriva sino al mare, portami lontano sul cavallo impazzito delle onde increspate d'inverno, oltre il sonno che dura in eterno scaccia dai miei occhi la nebbia striata, l'angoscia invadente, e se vorrai partire prendimi la mano, portami con te non importa dove anche più lontano da quest'ombra affannata da quest'aria corrosa dalla falce del tempo che mi...