Liza Fieni

La chiarezza dell’amore

Semplice e arcano, come il mondo, il nostro amore era. Tuffati nell'attimo eterno io schiusa essenza ti avevo... e tu eri il fiordo rubato al mare che gettava lontana la chiave del tempo. Nel tuo calore trovavo quel che labbra non posson dire né orecchio ascoltare e presa in te accarezzavo impalpabili sogni, pensieri e ferite che cercavano aromi e tu eri fragrante come una festosa notte d'estate e dolce come le ombre della sera quando un mantra si ripete per chiudere un giorno e spalancare un uscio di diversa...

Nessun Articolo da visualizzare