menu Menu
Giuseppe Iannozzi
Giuseppe Iannozzi
Previous page Next page

Angeli caduti di Beppe Iannozzi

La morte con i tuoi occhi – Quella doveva essere una serata uguale a tante altre, la solita monotonia. Il crepuscolo, un grande occhio nero proiettato nell’infinito; a Max niente avrebbe cambiato la sua umile brutale esistenza… Ormai era certo che sarebbe invecchiato senza combinare nulla di buono nella vita. Con le donne non ci […]

Continue reading



Previous page Next page

keyboard_arrow_up