Giorgio Gavelli

Terra addio di Giorgio Gavelli

Kate (per l'anagrafe Katsumi Taylor) passeggiava rassegnata nella sala di comando della stazione orbitante mentre i piloti e gli altri tecnici addetti alla navigazione dormivano nell'adiacente box di guardia, pronti a riprendere il proprio posto in caso di anomalie. Mancava ormai soltanto una mezz'oretta al cambio e avrebbe potuto tornare nella sua stanza, anche se chiamarla stanza era forse un po' troppo, essendo più somigliante...