Emidio Parrella

La bottiglia di vino, il ladro e l’io ritrovato

1968, da poco laureato, ebbi in dono una bottiglia di vino pregiato. Un mio vecchio e vero amico degli anni universitari sapeva che apprezzavo il buon vino. Se ne ricordò e alcuni mesi dopo la laurea me lo vidi arrivare. Aveva difficoltà economiche nel proseguire gli studi. La famiglia aveva avuto dei problemi dopo la morte della madre e di una sorella e il padre aveva un lavoro...