menu Menu
Daniela Quieti
Daniela Quieti

Daniela Quieti è nata e vive a Pescara. Docente di Lingua e Letteratura Inglese, dirige le collane I campi magnetici e Dal mito alla storia per le Edizioni Tracce. Iscritta all’Albo dei giornalisti pubblicisti, cura rubriche di cultura e tradizioni per le testate online Thema L’informazione, Agricoltura Oggi, L’eterno Ulisse, e per le riviste I fiori del male e Il Porticciolo. Ha partecipato attivamente a rassegne e convegni internazionali ed è membro di giuria e consulente linguistica di concorsi letterari. Ha pubblicato i libri di poesia I colori del parco, Cerco un pensiero, Uno squarcio di sogno, L’ultima fuga; di narrativa Altri Tempi, Echi di riti e miti, Quel che resta del tempo; di saggistica Francis Bacon La visione del futuro. Ha vinto numerosi premi e riconoscimenti alla Cultura tra cui Città di Penne, Un Bosco per Kyoto, Città delle rose, Scriveredonna, Città di Empoli Domenico Rea, Città di Pontremoli, Città di Cattolica.

Pagina precedente Pagina precedente Prossima pagina

The return

I have returned from a distant land to my home silent for too long I have returned to my village it has been told countless times. But how blue this sky is how clear this water is how white this bread is like the stone on which I lay flowers where I rediscover my heart. […]

Continua a leggere


A story of hope

I hear calls from the distant wood in a silence which is almost scaring me in this night full of fire-flies and stars. The wolf howls he went to the white spring he ran along the paths of the saint hermits he knows all the colours of the park he will not attack, tomorrow. The […]

Continua a leggere


Dove ho imparato ad amare

 Da giorni con la stessa tuta, quella usata in casa, con la scritta smile. Ma come si fa a sorridere, proprio qui, sotto questa piccola tenda, senza niente, con una sensazione di instabilità, di galleggiamento su un pavimento incerto, insicuro. Con un’angoscia di morte imminente in un campo di battaglia, tra autoambulanze, soccorritori, sfollati, maltempo, […]

Continua a leggere


Altri tempi di Daniela Quieti

  Ricordo sempre, nei momenti difficili d’incertezza, d’angoscia, di solitudine che la vita porta con sé, la calda e sicura atmosfera che circondava le mie sere d’inverno di bambina, accanto al caminetto, affascinata dai racconti del nonno. Storie della sua vita, di quella dei bisnonni, intrisa di ricordi dei trisavoli e io, lentamente, entravo nella […]

Continua a leggere


Oksana

Viaggio sotto il cielo azzurro della bella riviera adriatica affollata di bagnanti che si tuffano nel mare mentre io corro a tuffarmi nelle tue inquiete braccia. Credevo d’impazzire. E’ pericoloso innamorarsi quando la vita volge al tramonto. La tua fuga è stata una frattura che ha spezzato in due la mia esistenza. E quel mio […]

Continua a leggere


"Cerco un pensiero" di Daniela Quieti

Nell’ambito della nostra Rubrica “Leggiamo Insieme” – Presentazione di libri on line, presentiamo “Cerco un pensiero” di Daniela Quieti, edito da Tracce. Una silloge di poesie che, scrive Nicla Morletti nella sua recensione, “rapisce il cuore per portarlo lontano nel cielo dei sogni e delle speranze, dove ogni sospiro e ricordo è palpito di vita che […]

Continua a leggere


Ritorno

Sono tornato da una terra lontana alla mia casa troppo a lungo senza voce, sono tornato al mio paese tante volte raccontato. Ma quanto è più chiaro questo cielo, quanto più limpida questa acqua, quanto più bianco questo pane, come la pietra su cui depongo fiori dove ritrovo tutto il mio coraggio.

Continua a leggere


I colori del parco

Nel silenzio che fa quasi paura di questa notte di lucciole e stelle, sento voci dal bosco lontano. E’ passato alla fonte bianca, racconta il lupo, ha percorso i sentieri dei santi eremiti, lui conosce tutti i colori del parco, domani non aggredirà. Corre libera dagli inseguitori la furba volpe, domani non imbroglierà. E la […]

Continua a leggere



Pagina precedente Prossima pagina

keyboard_arrow_up