Nicla Morletti Nicla Morletti è nata ad Asciano di Siena. Giornalista Pubblicista e docente di scrittura creativa, ha redatto testi teatrali, per audiolibri e curato antologie di letteratura contemporanea. É stata inserita nella “Storia della Letteratura Italiana del XX secolo”, nel “Dizionario degli autori del secondo novecento” e premiata dal Presidente del Parlamento Europeo. Ha pubblicato: “Le vergini di Sacramora”, “Vento d’estate”, “Giulia”, “Il tempio del sole”, “Nel cuore di una donna”, “Cantico d’amore”, “La città delle rose”, “Tutte le stelle del firmamento”, “Prima che le rose appassiscano”, “Difficili, impossibili amori” - Edizioni Giuseppe Laterza. Dal romanzo “L’ultima canzone d’amore” (Premio Viareggio Carnevale, Val di Magra, Galeotto del Carretto, Lev Tolstoj, Maestrale San Marco, Il Golfo, Il Litorale) è stato tratto un Recital di prosa, musica e danza con poesie di Mario Luzi. Per la narrativa ha vinto i premi: Città di Lerici, Santa Margherita Ligure, Arquà Petrarca, Calabria, Città di Pompei, Clitunno, Trasimeno, Tito Casini, Vittorio G. Rossi, Giuseppe Ungaretti, Le Due Riviere, Olevano Romano, Histonium, Versilia 2004, Maestrale - Marengo d’oro, Golfo di Trieste, Fernando Pessoa al prestigioso Caffè storico letterario Giubbe Rosse di Firenze. Collabora a riviste, periodici, quotidiani. É ideatrice e segretario generale del Premio Letterario Internazionale “Il Molinello”. E' direttore responsabile del Portale web Manuale di Mari - Poesia e letteratura nei mari del web - www.manualedimari.it
  • L’ultima canzone d’amore di Nicla Morletti, 5 I ricordi si accavallavano nella mente di Rocco, facendosi sempre più nitidi, tanto da fargli sentire, ancora forti dentro di lui, i morsi della gelosia che provò quando Dora, durante una gita a Siena, gli aveva raccontato di come aveva conosciuto Mario, suo marito... No responses 15 marzo 2015
  • L’ultima canzone d’amore di Nicla Morletti, 4 Quando giunsero a casa di Dora era da poco passata la mezzanotte. Il caos della città era svanito, quel cuore pulsante pareva aver trovato finalmente la sua pace. Di tanto in tanto una sirena, il latrato di un cane... No responses 8 marzo 2015
  • L’ultima canzone d’amore di Nicla Morletti, 3 Rocco pensava che stava vivendo una storia d'amore stupenda: la più bella storia d'amore che un uomo possa mai desiderare. Con una donna che abitava lontano, ma che era sempre nel suo cuore. One response 28 febbraio 2015
  • L’ultima canzone d’amore di Nicla Morletti, 2 Ventotto luglio, ore undici e trenta. Ingresso del Bagno Capri. Forte dei Marmi. «Devo sfruttare l'ultima occasione che mi capita. Domani partirò e non ho ancora trovato il coraggio di parlarle» aveva pensato Rocco. 4 responses 20 febbraio 2015
  • L’ultima canzone d’amore di Nicla Morletti, 1 Una storia d'amore vera, dei giorni nostri. Una di quelle storie che ti lasciano il segno nel cuore. Per sempre. Rocco, uomo affascinante, musicista versatile, si innamora di Dora, dolce, bellissima. One response 7 febbraio 2015
  • La cava abbandonata “Dedicato a mio padre, deceduto il 29 novembre 2014” Nicla Morletti È un caldo pomeriggio di giugno. L’aria è quieta, il cielo terso come un cristallo. Da lontano, tra le bionde spighe, si allargano purpuree macchie di papaveri, mentre nell’aria si perde il profumo delle erbe aromatiche: mentuccia, nepitella, lentischio. Sola, tra i caldi colori [...] 19 responses 4 dicembre 2014
  • I giorni della rosa di Nicla Morletti Quella che sto per narrare è la storia di un vecchio manoscritto, ritrovato per caso nella casa degli avi di mio nonno. Un antico castello in collina immerso nel verde della campagna toscana, che era sopravvissuto ai secoli e aveva sfidato il tempo. Si stendevano ai suoi piedi selve di mirti e  campi di girasole. [...] 51 responses 9 dicembre 2010
  • Si può dipingere il mondo con le parole? Ad una lettrice che mi ha domandato se si può dipingere il mondo con le parole, come fa un pittore con un quadro, ho risposto di sì. Lo scrittore fa della sua pagina scritta la tavolozza delle proprie idee, dei sentimenti, ma anche delle proprie tinte e dei propri toni. E dà pennellate di luce [...] 4 responses 4 ottobre 2010
  • Nasce Manualedimari 2.0 Nicla Morletti presenta la nuova versione del Portale letterario Manuale di Mari L’autunno siede sul suo trono di foglie portate dal vento. Dio delle selve e dei boschi, dei tini e del mosto, ha gli occhi del colore del cielo mentre incede regale nelle vigne tra pampini e grappoli d’uva. E nei suoi canestri abbondano [...] One response 9 novembre 2009
  • Il tempio del sole di Nicla Morletti Si conobbero a Capri una sera d’agosto sulla veranda di un albergo. Lui, ricco aristocratico inglese, bello, simpatico, alto, disinvolto, biondo, terribilmente solo. Lei, bruna, gli occhi verdi, le curvature del corpo perfette, desiderosa d’affetto. Sotto l’incanto della magica notte stellata, tra i profumi di zagare e limoni sospinti dal vento, si guardarono a lungo, [...] 58 responses 5 agosto 2009
  • Nelle mani del vento di Nicla Morletti Abbassai lo sguardo. Sul muro qualcuno aveva scritto: “Il mio cuore batte coi suoi flutti allo scoglio del mondo, e su di esso lascia segnate con lacrime le parole: io t’amo.” “Resti ancora con me, fiore di primavera. Ascolti la mia storia, è infinitamente bella.” E mentre nuvole di panna vagavano nel cielo, fece ritorno [...] 139 responses 26 maggio 2009
  • Blog degli Autori, nuova versione In quest’incedere regale del Portale Manuale di Mari, in questo navigare nelle immense onde del cuore, si aprono nuovi orizzonti della scrittura e della conoscenza. E albe nuove si susseguono rischiarando il cammino a scrittori, poeti, pensatori, giornalisti e blogger che lasciano qui, indelebile, la traccia di sé, delle loro opere. Per sempre. Dopo lo [...] 4 responses 9 maggio 2009
  • Scatti d’immenso, festa di fine estate 21 settembre 2008 – Partecipa a Scatti d’immenso, festa di fine estate Iniziativa letteraria organizzata con il Portale Manuale di Mari e Nicla Morletti in occasione della Quindicesima Giornata Mondiale Alzheimer. Gli autori delle opere più belle riceveranno dei doni. Per saperne di più e partecipare clicca qui o sull’immagine! Ho chiuso le finestre per [...] No responses 20 settembre 2008
  • Premio Manuale di Mari: Verità e Sentimento Verità e Sentimento sono dentro di noi. Fanno parte del nostro tempo, della nostra vita, determinano inconsapevolmente le nostre azioni. E quando meno ce lo aspettiamo vengono a galla sulla superficie del nostro sentire. Sono come fiori di loto sull’acqua, sacre ninfe dai grandi fiori bianchi consacrate al sole, midollo e radice dal profumo soave [...] 13 responses 15 maggio 2008
  • Enzo Biagi Enzo Biagi se n’è andato. In silenzio. In quest’autunno del 2007, con le foglie che si staccano lentamente dai rami degli alberi e il vento le trascina via, mentre i fiori sbocciano ancora nei giardini come a primavera. Se ne è andato in punta di piedi. E’ scomparso un mondo di conoscenza. Ma niente e [...] 9 responses 6 novembre 2007
  • Profumi, magie e Verismo – Romantico Cara StregaLunare (*), tu scrivi: “Mi è arrivato il libro oggi. Voi non mi crederete, non ha il solito profumo cartaceo, ma profuma di una delicata fragranza… Una vera magia!” Cara StregaLunare, io credo alle magie… Qualcun altro ci crede? Avvengono quando meno te lo aspetti: di giorno, di notte, quando piove, o quando c’è [...] 85 responses 23 ottobre 2007
  • I monaci dalle tuniche rosse: le tuniche dell’amore Birmania: la giunta di Rangoon ha bloccato il web. A causa di “un danno ad un cavo sottomarino” afferma un responsabile locale delle telecomunicazioni. Certo, un danno ad un cavo marino… Un Paese oscurato dunque. Un Paese senza più respiro. Ma i soldati hanno deposto le armi e si sono inginocchiati di fronte ai Monaci  [...] 23 responses 1 ottobre 2007
  • La casa dei cigni La casa dei cigni e dei colombi nel lago dell’amore. Siamo cigni nel lago d’amore e colombi sui rami del cielo. Foto di Nicla Morletti – Viareggio 17 responses 31 agosto 2007
  • Difficili, impossibili amori Francesco provò un moto dell’animo mai sentito. Una specie di tenera, dolce, estatica felicità. E sentì intorno a sé il canto della laguna, la carezza del vento e tutta quanta la vita che pulsava intorno. Percepì in un attimo che la risposta a tutti i suoi perché risiedeva solamente nel suo cuore, e che lì [...] 152 responses 7 febbraio 2007