Marzia Serpi Marzia Serpi, è nata nel 1956 a Castelnuovo di Val di Cecina. Ha svolto diverse attività lavorative, si è avvicinata alla poesia all’età di undici anni. Nel 1993, avendo vinto il “Premio selezione 93”, ha visto pubblicare la sua prima raccolta di poesie dal titolo Espressioni di una vita (Cultura Duemila Editrice). Ha partecipato in seguito a vari altri concorsi, vedendo pubblicate sue opere, ricevendo premi “Viareggio Carnevale” Poeta anch’io III edizione”. Il giudizio lusinghiero di alcuni critici l’ha spinta a proseguire nella strada della pubblicazione. Esce così, nel 2010, la sua seconda raccolta dal titolo Volo  di rondine (Bastogi Editrice Italiana). Il libro riceve diversi premi: 3° Premio al Concorso Nazionale “Viareggio Carnevale”. Premio speciale della Giuria al Concorso Internazionale “Il Boccale”. 1° Premio al Concorso Internazionale “Profumo di Marzo”. Partecipa con poesie inedite a concorsi letterari ricevendo: Nel 2011 il 3°Premio al Premio Internazionale “Lilly Brogi La Pergola Arte”; il Premio della Presidenza al Premio Internazionale ”Ischia, l’Isola dei Sogni”. Nel 2012 il 5°Premio, Poesia a tema  del “Cipressino d’oro”; il Premio Speciale della Presidenza “Ischia, l’Isola dei Sogni”; Segnalazione di merito al “San Lorenzo in Poesia”; il Premio Paracelso al Concorso Internazionale “Poeta anch’io”; Conferimento speciale della Giuria al Concorso Internazionale “Profumo di Marzo”; il 4° Premio Divulgazione “Lilly Brogi La pergola Arte”;  Segnalazione di merito al “San Lorenzo in Poesia 2013” Partecipa con una poesia inedita all’antologia Cento voci verso il cielo realizzata a scopo benefico. Altre liriche inedite sono inserite nella raccolta antologica La ricerca poetica pubblicata da Bastogi. Il suo nome è inoltre presente nel Dizionario Biobibliografico dei Poeti e dei Narratori Italiani dal secondo Novecento ad oggi. Partecipa, con la lettura di sue opere, a diversi eventi tra cui, alla serata “Calici di stelle” a Colle di Val d’Elsa. Altre liriche accompagnate da recensioni, sono presenti nell’antologia I poeti contemporanei e la critica. Nell’ottobre 2012 l’Associazione Culturale Mino Maccari le dedica un ampio articolo su “Il Maccarino”. L’autrice ad oggi, è membro del consiglio esecutivo della Camerata dei Poeti di Firenze.
  • Oltre lo sguardo di Marzia Serpi Dimensione – Dorme la gatta al canto del fuoco il suo gomitolo unico gioco, una crepa sul muro come ferita s’allarga e ti segna lo scorrer di vita, un ragno accasato nell’angolo tesse la tela imprigionando attimi che il destino svela l’orologio da parete ormai fermo alle sette sul suo quadrante più niente riflette, di [...] 30 responses 20 giugno 2013
  • Volo di rondine di Marzia Serpi Volo di rondine – Come la rondine pronta a spiccare il volo, non solcherò i tuoi cieli non volerò nell’etere. Il mio è un altro immenso, è lo spazio dell’anima è il vuoto della ragione è il cielo della conquista. Altri spazi, per altri orizzonti dove la rondine volerà in eterno. *** 42 responses 20 ottobre 2011