Fois Marinella Ho cominciato a scrivere confidando ad un foglio bianco le mie frustazioni, le mie piccole gioie. Ho attraversato tante primavere, seminando semi d'amore e di speranza, sono approdata sulle ali di gabbiano solitario in un fantastico mondo: POETANDO. Ho aperto il mio scrigno segreto, ho liberato pagine prigioniere della mia possessività e le ho lascite andare verso nuovi lidi, trasportate da mille onde ballerine ora danzano una musica nuova. Sono una nonna felice e grazie alle mie principesse e al piccolo principe mi sento regina. Amo la musica e il teatro...ma sopratutto la vita! FOIS MARINELLA (nonnamery)
  • Nel cuore del tango Ho avuto una visione eterea di noi avvinti da musica travolgente. Fiumana di fremiti sulla pelle. Rivolo di brivido accarezza la tela con figura sensuale. Una gamba allaccia la mia. Si sfà sangue cremisi e viaggia sui binari roventi nel cuore del tango in cromia di luce riflessa di rosso crepuscolo. *** Immagine: Luce autunnale [...] 50 responses 7 Maggio 2009
  • L’odore della vigna Questi abiti vuoti del tuo corpo, mi dicono di te padre di quei lunghi interminabili silenzi. Voragini profonde di tristezza ora colme di solitudine, ora di amarezza. Io rubavo gli attimi al tempo per darti tutto ciò che la vita ingrata ti aveva strappato, come un ladro a viso coperto. Ma a ripensarci, oggi avrei [...] 64 responses 9 Settembre 2008
  • Gabbiano reale Come gabbiano, spiegasti in volo le ali. Vagabondo, sorvolasti lungo le coste del tempo. Stremato, fermasti la tua corsa sul letto di un fiume solitario. Angosciato, piangesti la tua nostalgia. Con grande speranza, tendesti la mano… lasciasti che lo sguardo si perdesse in una strada trapunta di rubini. Come leggiadra farfalla stesi le ali al [...] 77 responses 27 Giugno 2008