Elena Franchitti Docente di Scuola Primaria ,60 anni, testarda, prepotente, scontrosa e intrattabile al risveglio. Completamente diversa dopo il terzo caffè. Ama la solitudine, i boschi, il mare, l'alba ma prima ancora ama i suoi figli. Ha scoperto che scrivere versi l'aggancia al tempo.
  • del tempo ancora tempo M'opprime il cielo nella stanza / sfuggito dalla notte mi rincorre / mi chiedo cosa voglia / se, e dove, ha perso gli occhi / o se l’ha invaso il nulla No responses 23 Dicembre 2014
  • dell’esserci in ogni istante provo / la meraviglia di sentirmi ancora, / non c’è verso: / m’inebrio d’aria e rido / l'immenso tra le dita, / palpabile l'azzurro nel pensiero No responses 23 Dicembre 2014
  • Bacio sul naso Voglia di nenie, d’amore e di favole. Pianto di strega. Incantesimi lievi in scintille di lumi. Dolce l’enigma di lacrime e di rimmel. Bacio sul naso. Si placa il dolore con incendio di lumi. Ride il mago arrogante pirata. Dolci le labbra. S’infittisce l’intrigo carismatico gioco. EF 12 responses 12 Febbraio 2007