menu Menu
Soffio di Luna
Di arsomnia Pubblicato in Poesia on 30 Maggio 2006 8 Comments 1 min read
TROPPE ILLUSIONI Precedente Serenata Successiva

y_can_you_sleep_tonight.jpg

Con soffio di luna
e luce d’aurora
accarezzo l’anima tua
solinga.
A tratti, sorridi
e i tuoi passi
muovi verso me,
ma l’incedere è incerto,
s’arresta.
Torni sui tuoi passi.
E io ho solo
la voce del silenzio.

© 2006, . Tutti i diritti sono riservati per i rispettivi autori.

Sentimenti


Precedente Successiva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cancel Invia commento

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine
  1. La musica, a volte, esalta i versi… letta con questo sottofondo muiscale di tango flessuoso,,, quell’incedere diventa meno incerto… quell’essere e restare…meno solingo!

  2. “ma l’incedere è incerto, s’arresta” questo verso mi scoppia dentro. E’ il preludio della fine e l’inizio del dolore…

    Intensa , toccante…

    Un abbraccio

    Francy

  3. Una voce che riecheggia nel cuore per ferirlo di un dolore inconsolabile. Una poesia malinconica ed intensa, intrisa di un amore che si perde nella notte illuminata di luna…

    Sempre meravigliosa, amica poetessa.

    Un bacio

keyboard_arrow_up