photo «***»

Le stagioni si erano rincorse, così come la vita stessa. Lui nel tempo trascorso aveva coltivato l’idea di lei, come si coltivano i fiori più rari; un sogno che aveva vissuto e che aveva adornato della poesia che lei gli aveva lasciato. Quel sogno era diventato il suo ricordo migliore che, in certe sere, sapeva riempire i vuoti improvvisi della sua anima. Altre volte era come una dolce melodia dal nome "nostalgia". E c’erano sere che il suo cuore aveva un pianto lento e silente come quando fuori piovigginava. E quando quella nostalgia si faceva più acuta, allora gli si velavano gli occhi.
Un giorno si incontrarono per caso. Quando la vide, il cuore scartò un battito. Dissimulò il suo tumulto con l’affabilità di sempre e con un sorriso sincero. Trascorsero alcune ore a parlare di tutto. In ogni parola che usciva dalla bocca di lei, lui cercava il profumo della poesia che aveva coltivato. Ma le ore trascorsero, invano: in quella donna che aveva di fronte, della loro poesia, non era rimasta traccia.
La salutò poi, dicendole che era contento d’averla rivista, le augurò ogni bene e felicità, le porse un bacio lieve.
S’incamminò per la sua strada. Sulle labbra il sapore amaro di un sogno che l’aveva tradito.
E non avrebbe più avuto, d’ora in poi, neppure il suo sogno da coltivare o su cui cullarsi o piangere, in certe sere…

© 2006, Blog degli Autori. Tutti i diritti sono dei rispettivi autori dei contenuti

5 thoughts on “La sua Poesia

  1. che bella che sei…con queste pennellate dolci che dipingono una visione vera dei sentimenti anche se agrodolci…

    Delicatezza dei toni…e grande morbidezza.Seta.

    Piaciuta.

    Ti abbraccio carissima

    @-,-‘–

  2. Storia triste ma a volte le poesie tradiscono e questa è una verità ho letto alcune poesie sul tuo blog mi piace molto come scrivi ciao un saluto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine