Voglio te ora e sempre tra le lenzuola di lino

cosparse di intenso profumo.

Inebriati e ubriachi di noi senza mai più doverci

spostare da un capo all’altro del nostro cuore.

Ti voglio fortemente, più forte di un uragano e più

flebile di un alito di vento.

Voglio te e la tua anima anche se non mi appartiene

ma è un bisogno a cui non posso sottrarmi.

Se la terra vuole l’acqua ed il sole per far germogliare

i fiori a primavera, io voglio te per innaffiarti del mio

fuoco.

Voglio te come ho sempre voluto e come vorrò sempre

tra i chiari e gli scuri di questo passaggero

cammino prima che finisca il giorno…prima che

sopraggiunga la fine.

© 2006, Blog degli Autori. Tutti i diritti sono dei rispettivi autori dei contenuti

5 thoughts on “Voglio te

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine