Cercando ancòra “la POESIA”, la mia almeno, una poesia qualsiasi

Ed è una bella SIGNORA con la gonna e un po’ di rimmel,
ma senza trucchi di ciprie nè cinture di vimini sotto;
e che tu sappia ballare e ridere di gusto, e anche di niente!
Così mi piace pensarti, come una donna di facile allegria,
e di pochi costumi di amido e di gesso.

© 2010, Blog degli Autori. Tutti i diritti sono dei rispettivi autori dei contenuti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine