preview_foto

 

Ho scalato mille montagne

E bevuto l’acqua di troppi fiumi

Per questo ho messo radici.

Le piantai nel profondo dell’anima

Giù

Sino agli otri dei miei ricordi

E son diventato casa.

Ma chiuso ho tutte le mie porte

Sprangate le mie finestre all’eros…

Frantumate i miei otri!

Che i miei ricordi diventino vento.

Distruggete le mie mura!

Voglio che la mia anima torni a vagare,

che il mio spirito torni a volare.

© 2006, Blog degli Autori. Tutti i diritti sono dei rispettivi autori dei contenuti

One thought on “Radici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine