Nel profondo dei tuoi occhi
farfalle d’infinito
i miei respiri
mentre i tuoi baci
camminando piano
sulla pelle
disperdono petali
di sensi
imprigionati
tra labbra frementi.
Tacita la notte
ci regala frammenti di stelle
che piano s’adagiano
sul cuore
in riverberi d’estasi
come lacrime di rugiada
tra le braccia dell’anima
dimora proibita
dei sogni.

© 2008, Blog degli Autori. Tutti i diritti sono dei rispettivi autori dei contenuti

7 thoughts on “Farfalle d’infinito

  1. …..a voi…Manuale di Mari, che avete permesso alle mie fragili ali di potersi posare un istante sul cuore di coloro che mi hanno letta…giuga, cullato dai sorrisi di questa primavera nascente, il mio calorosissimo abbraccio.:-)
    Grazie

  2. A LadySoul, Lenio Vallati e Marghy che hanno lasciato un commento per la mia poesia, vanno i miei piu’ sentiti ringraziamenti, in quanto trattandosi della mia prima esperienza nel web……li ricordero’ sempre con affetto come coloro che simbolicamente, per primi mi hanno teso una mano per entrare in questo mondo!

  3. Quanta leggerezza, quanta dolcezza contiene la dimora proibita dei sogni… Questa poesia scivola sul corpo come tante farfalle. Si percepisce il loro tocco, lieve lieve, il momento in cui si confonde sogno e realtà.

  4. Come sono delicati questi tuoi versi! Non sono poesia ma palpiti d’infinito, attimi di intense emozioni vissute tra le braccia dell’anima e sbocciate come farfalle sui petali dei sensi. I miei più vivi complimenti,bravissima, ti invito a visitare il mio blog e a lasciare un tuo commento al mio libro di poesie ‘Alba e tramonto’ sul ‘Manuale di Mari’, grazie, Lenio Vallati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine