Domande tra porto e mare di Alessandra Maltoni

Windtour la motonave

Dovete sapere che giorni prima, per esattezza sabato, zia e nipote si erano già recati al porto-canale per partecipare alla stessa gita in barca con destinazione Comacchio e pranzo a base di pesce a bordo.
Quando arrivarono la gente stava scendendo sconsolata dalla imbarcazione e il capitano dietro diceva: «Signori, sono dispiaciuto ma il mare è mosso, tira aria di burrasca, la gita è rinviata a dopodomani, tempo permettendo … »
Carlo incredulo era salito sul pontile della Windtour, una bella barchetta a due piani. Lui aveva già programmato di sedersi al piano superiore, voleva godersi il paesaggio e scrutare il mare nei minimi particolari. Car stava pensando che non potevano rimandare il viaggio in mare, lui era prontissimo per partire.
Il bambino fu distratto da un cane nocciola con due occhietti neri, dolci che faceva finta di dormicchiare ma in realtà controllava tutti i passeggeri. Era il segugio del capitano, suo fedelissimo collaboratore e considerato un esperto lupo di mare da tutti gli abitanti del porto.
Car lo guardò, poi disse:
«Buono, sono un amico, devo entrare dentro la barca.»
Il cane chiuse gli occhi e nipote e zia entrarono in coperta.
Era tutto molto in ordine e spiccavano cartelli con scritto “Sorbetto, panino… ecc ecc…”
Car aveva già l’acquolina in bocca. Una signora dai capelli neri con modi gentilissimi li accolse e comunicò che sarebbero usciti in mare solo due giorni dopo. Zia prenotò e rassicurò il nipotino che era solo una questione di ore, ma sarebbero partiti.
E adesso era il giorno fatidico, erano arrivati tardi e la barca affollatissima di turisti era salpata senza di loro.
Car era nero dalla rabbia, le sue guance erano gonfie e lo sguardo truce era coperto dai suoi occhiali da sole firmati Batman.
La zia lo abbracciò, poi disse: «Coraggio, non ti arrabbiare, torneremo un altro giorno. Vieni, andiamo a vedere quei pescatori che vendono pesce azzurro.»
«Uhmm, zia sulla Windtour c’è il pesce, vero?»
«Sì, caro, a pranzo preparano dell’ottimo pesce. Un anno per ferragosto cenai sulla barca ottimamente, poi da Ravenna lungo il canale venimmo a Marina di Ravenna a vedere i fuochi d’artificio.»
«Bello, però io il pesce non lo mangio! Accipicchia! Noi le barche le perdiamo, non ci salirò mai …»
«Beh, quando andremo ti prepareranno un bel panino al prosciutto crudo, andremo un giovedì pomeriggio quando è in programma una gita lungo la costa fino al porto-canale leonardesco di Cesenatico con visita al Museo della Marineria e ai monumenti.»
«Questo sì che mi va» disse Carletto mostrando i suoi denti di latte.
«Zia, non so se salirò giovedì sulla barca. Forse sulle barche non ci salgo più, tanto le perdiamo!»
«Non dire così, tra poco andiamo a berci un bel bicchiere di latte.»
«Montato?»
«Sì, con schiuma e spruzzata di cioccolato!»
«Fantastico!»
I due si avvicinarono a un peschereccio, stavano scaricando casse di pesce fresco: erano sgomberi.
L’odore di pesce unito alla salsedine riempiva l’aria e la brezza marina muoveva i capelli lunghi di zia come fossero una corrente marina.
La zia prese la manina di Carletto, poi iniziarono a camminare verso il molo Dalmazia, superarono il distributore di benzina lasciandosi alle spalle la tenda blu del negozio di piadina con scritto a carattere stampatello: ANGOLO DELLA PIADINA. Stavano recandosi al Baretto.
Carlo teneva lo sguardo fisso verso il mare e scorse una grossissima nave.
«Zia, quella nave è la Windtour? L’altro giorno l’ho vista in fretta e non la ricordo.»
«Ma no, polpetta, è un mercantile!»
«Un che? M-E-R-C-A-N-T-I-L-E?»
«Il mercantile è una nave che trasporta merce varia se ci sono container, o combustibili se vedi tubi; su quella che in questo momento sta transitando deve esserci del metano.»
«Interessanti queste navi mercantili» disse il piccolo soddisfatto della risposta.
Zia e nipote stavano camminando lentamente sotto un sole accecante, avevano modificato il programma della giornata ma si sarebbero divertiti ugualmente.

***
Dal libro Domande tra porto e mare di Alessandra Maltoni

Ultimi post

Altri post