goth-icon

Tutto questo scorrere di nuvole chiare

sul silenzio ovattato delle mie parole

e tutto questo vento profumato di viole

da cui mi faccio adesso accompagnare

 

Tutto questo  tempo sciupato nella pena

di due occhi consumati  in una sera

alla luce di un sogno di cera

e la mia voce che hai ascoltato appena

 

Tutto questo immaginare di saperti accanto

nella pioggia scomposta d’un temporale

nella nebbia d’inverno quando risale

dentro il respiro di un istante soltanto.

 

Tutto questo lasciarti andare

scivolato dalla mia pelle ancora

e  questo mio coraggio che solo ti sfiora

per raggiungere te ha dovuto inciampare

                                   

© 2006, Blog degli Autori. Tutti i diritti sono dei rispettivi autori dei contenuti

9 thoughts on “Piccola canzone per voce sola

  1. Mi permetto un giudizio da vero profano a cui piace leggere per cercare vibrazioni. Questa poesia è veramente emozionante, un ritmo che entra nel cuore. Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine