menu Menu
Istantanea di un'orchidea
Di Adelaide_Spallino Pubblicato in Senza categoria on 10 Maggio 2006 4 Comments 1 min read
Precedente Successiva

Cosa rimane nei tuoi occhi
della mia luce migliore
nel rapido divenire
del suo momento?
Forse li colmai
di bellezza così frivola
che ti fu lieve distogliere
lo sguardo?
Annodo ibride memorie
al mio incerto indaco
nella penombra
di apparenze indefinite
che non comprendo.
Libero turgide parole
dall’ essenza gravida
di rugiada
che da me si separa
e il mio stelo spezzato
avrà domani un senso
nel silenzio
del tuo tempo
senza di me.

© 2006, . Tutti i diritti sono riservati per i rispettivi autori.

Riflessioni Storie d'amore


Precedente Successiva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cancel Invia commento

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine
  1. Bella, malinconica…

    “ibride memorie” da il senso di tutto ciò che è stato, felicità e dolore.

    Mi piace anche ” lo stelo spezzato” che in futuro avrà il suo senso

keyboard_arrow_up