autumn whispers

Sono solo lacrime da dimenticare
bambina d’ottobre.
Quando l’estate chiuderà gli occhi
sull’ultimo anemone
nato in riva al fiume
l’autunno ti avrà
già invaso il cuore
Dimentica in fretta
mia dolce bambina.
E’ questo il tuo tempo
vestilo a festa
prima che si frantumi
dietro i vetri di un malinconico novembre.
Ogni fatica è speranza duratura
ché il gesto facile
la fine rapida d’ogni cosa ottenuta
in sé contempla.

© 2006, Blog degli Autori. Tutti i diritti sono dei rispettivi autori dei contenuti

10 thoughts on “Assolo

  1. Bella e soave nella sua tristezza del tempo che fugge. A leggerla mi viene alla mente quella poesia di Lorenzo il Magnifico:” Come bella giovinezza che si fugge tuttavia, chi vuol esser lieto sia del doman non v’è certezza.” Sentimenti eterni ritrovati in questa tua lirica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine